Chiudi

La semplicità e la potenza in un'elegante GUI Git

Un client Git gratuito per Windows e Mac

Sourcetree semplifica il tuo modo di interagire con i Git repository affinché tu possa concentrarti sul codice. Visualizza e gestisci i tuoi repository tramite la semplice GUI Git di Sourcetree.


Visualizzazione differenza di codice nell'app Sourcetree

Semplice per principianti

Di' addio alla riga di comando: semplifica il controllo delle versioni distribuite con un client Git e porta rapidamente tutti alla stessa velocità.

Powerful for experts

Perfetto perché gli utenti avanzati diventino più produttivi. Rivedi gli insiemi di modifiche, stash, selezioni tra branch e altro.

Visualizza il tuo codice

Visualizzare è praticamente come crederci. Ricevi informazioni su qualsiasi branch o commit con un solo clic.

Git e Hg sul tuo desktop

Una GUI con funzionalità complete che offre un processo di sviluppo efficace, coerente e pronto all'uso. Lavora con Git e Mercurial.

Visualizzazione modifiche codice nell'app Sourcetree

Commit in tutta sicurezza

Visualizza il tuo lavoro e procedi con sicurezza. Inserisci e ignora modifiche dal file, hunk o linea.

Aggiunta di commit in Sourcetree

Un client con funzioni complete

Finestra applicazione Git

Il nuovo stato Git

Non lasciarti sfuggire niente. Resta sempre aggiornato sul tuo lavoro e sul codice in un colpo solo.

Vista problemi

Visualize your progress

Diagrammi dettagliati dei branch facilitano il controllo dei progressi del team.

Monitor computer

Git per Windows e Mac

Controlla la forza di Git e Mercurial sui due sistemi operativi più popolari.

Icona Git

Il Git giusto

Impara a conoscere Git con tutorial completi su branch, unioni e altro ancora.

Git a portata di mano

Non è solo una GUI di Git. Sourcetree pone la potenza di Git al centro dell'interfaccia facile da usare.

Supporto Git Large File

Sourcetree supporta Git LFS e così consente ai team di tenere traccia di ampi asset da una singola posizione.

Gitflow pronto all'uso

Smart branching con Sourcetree e Gitflow, tenendo i repository puliti e lo sviluppo efficiente.

Moduli secondari

I moduli secondari facilitano la vita quando si gestiscono progetti, le loro dipendenze e altri raggruppamenti di progetto.

Ricerca locale di commit

Cerca commit, modifiche ai file e branch all'interno di Sourcetree.

Riassegnazione interattiva

Ottieni commit chiari e lineari con lo strumento di riassegnazione interattiva di Sourcetree.

Manager remoto del repository

Sourcetree consente di cercare e clonare i repository remoti nella semplice interfaccia utente.

Sourcetree per Windows Enterprise

Installa, aggiorna e gestisci Sourcetree in modo scalabile nel tuo ambiente aziendale gestito.

Unisciti al programma Sourcetree Beta

iscriviti al programma Beta e prova le nuove funzioni, lascia il tuo feedback e unisciti al team Sourcetree.

Migliora la tua produttività con Bitbucket

Bitbucket è più che uno strumento di gestione del codice Git: Bitbucket mette a disposizione dei team uno spazio in cui pianificare i progetti, collaborare su codici, effettuare test e implementarne i risultati. Scopri di più

Aggiunta di commit in Sourcetree

"Sourcetree è come una magia. Usando il client anziché la riga di comando, diventa facilissimo passare da un branch all'altro, tenendo sempre sotto controllo ciò che accade con la codebase."

- Micah Sharp, Head of Technology

Immagine Megafono

Blog

Resta aggiornato con tutti gli annunci e notizie su Sourcetree.

Immagine Libro

Impara

Inizia a usare Sourcetree seguendo questo tutorial e padroneggia Git e i tuoi progetti in pochissimo tempo.

Passaggio 1: Creazione di un repository Git

As our new Bitbucket space station administrator, you need to be organized. When you make files for your space station, you’ll want to keep them in one place and shareable with teammates, no matter where they are in the universe. With Bitbucket, that means adding everything to a repository. Let’s create one!

Passaggio 1: Creazione del repository

Il repository che crei in Bitbucket è inizialmente vuoto e non contiene alcun codice. Questo non è un problema, perché a breve vi aggiungerai dei file. Questo repository di Bitbucket sarà il repository centrale dei file e gli altri utenti potranno accedervi solo se concedi loro l'autorizzazione. In questa fase copierai una versione del repository nel sistema locale, per poterla aggiornare da un repository e trasferire quindi le modifiche all'altro.

Do the following to create your repository:

  1. In Bitbucket, clicca  sull'icona  +  nella barra laterale globale e seleziona  Repository. In Bitbucket, viene visualizzata la pagina  Create a new repository (Crea un nuovo repository).  Leggi con attenzione il contenuto della finestra di dialogo. Puoi modificare in un secondo momento tutte le informazioni che inserisci in questa pagina, a eccezione del tipo di repository.
  2. Inserisci BitbucketStationSupplies nel campo Name (Nome).  Bitbucket usa il valore inserito in questo campo nell'URL del repository. Ad esempio, se l'utente the_best ha un repository denominato awesome_repo, l'URL corrispondente sarà https://bitbucket.org/the_best/awesome_repo.

  3. A meno che non desideri modificarle, mantieni le altre opzioni invariate:

    • Access level (Livello di accesso): lascia la casella This is a private repository (Repository privato) selezionata.  Solo tu e gli utenti a cui concedi l'accesso possono vedere i repository privati. Se questa casella non è selezionata, il repository sarà visibile a tutti.

    • Include a README? (Includere un file LEGGIMI?): se hai creato l'account di recente, questa opzione viene impostata di default su un file LEGGIMI di esercitazione. Per completare l'esercitazione, seleziona una delle opzioni Yes (Sì) per iniziare con un file.

  4. In Version control system (Sistema di controllo delle versioni), puoi scegliere Git o Mercurial. Se non sei sicuro del tipo di repository da scegliere, mantieni l'opzione  Git

  5. Clicca su Create repository (Crea repository). Bitbucket crea il repository e visualizza la relativa pagina Source (Origine)

Passaggio 2: Esplorazione del nuovo repository

Dedica qualche minuto per esplorare il repository appena creato. Per vedere i tasti di scelta rapida disponibili, premi il tasto ?

Clicca sul + nella barra laterale globale per visualizzare le azioni più comuni che puoi effettuare con i repository. Scorri i link nella barra di navigazione laterale per scoprirne il contenuto, incluso quello relativo alle impostazioni del repository, da dove puoi aggiornare i dettagli e altre impostazioni di quest'ultimo. Clicca sui Commits (Commit) nella barra laterale. Se hai scelto di includere un file LEGGIMI, vedrai un commit su questa pagina.

Il repository che hai creato è privato e, dato che non hai invitato nessun altro utente, sei il responsabile del repository e l'unico che può creare o modificarne i contenuti.

Passaggio 2: Copia del repository e aggiunta di file

Adesso, scopriamo come aprire dal sistema locale questo archivio che hai creato per aggiungere e condividere i file della stazione spaziale. Per configurare questa funzionalità, copia il repository di Bitbucket nel sistema. In Sourcetree, viene usato il termine "clonare" per indicare la copia dei repository. Quando cloni un repository, crei una connessione tra il server Bitbucket e il tuo sistema locale.

Passaggio 1: Clonazione del repository nel sistema locale

Usa Sourcetree per clonare il repository nel sistema locale senza usare la riga di comando.

  1. È probabile che, quando inizierai a utilizzare Bitbucket più spesso, dovrai lavorare in più repository. Per questo motivo, creare una directory che li contenga tutti è un'ottima idea. Inizia creando una directory nel sistema locale e denominala repos.
  2. In Bitbucket, vai al repository BitbucketStationSupplies

  3. Clicca sul pulsante Clone (Clona) nell'angolo in alto a destra. Viene aperta la finestra di dialogo Clone this repository (Clona repository).  

  4. Dalla finestra di dialogo Clone this repository (Clona questo repository), clicca su Clone in Sourcetree (Clona in Sourcetree).

  5. Dalla finestra di dialogo Clone New (Clona nuovo), aggiorna il percorso di destinazione in <local directory>/repos/bitbucketstationsupplies. Questo percorso di destinazione si riferisce alla directory appena creata contenente la cartella del repository. Il campo Name (Nome) rimane invariato (ovvero è compilato con il nome della cartella del repository). 

  6. Clicca sul pulsante Clone (Clona)

Congratulations! You've cloned your repository to your local system.

Passaggio 2: Creazione di un file, aggiunta a livello locale ed esecuzione del push a Bitbucket

Dopo aver clonato il repository nel sistema locale, puoi iniziare a creare un elenco delle forniture che ti servono per la stazione spaziale. Per farlo, creiamo un file delle forniture.

Quando lavori su questa sezione, le immagini potrebbero apparire leggermente diverse in base al repository che stai usando (Git o Mercurial).

  1. Clicca due volte sul repository bitbucketstationsupplies in Sourcetree; come puoi vedere, non è presente alcun elemento di cui eseguire il commit dal repository locale a quello remoto.

  2. Aggiungi le tre righe seguenti tramite un editor di testo:
    space ice
    cream nerf
    darts telescope light shield

  3. Salva il file come supplies.txt nella directory bitbucketstationsupplies nel sistema locale. Il file supplies.txt viene adesso visualizzato in Sourcetree, dal momento che lo hai creato nel repository locale.

  4. A questo punto, occorre preparare una panoramica delle modifiche prima di eseguirne il commit alla cronologia ufficiale. Dal menu delle opzioni del file supplies.txt, seleziona Stage file (File di stage), se usi un repository Git, o Add file (Aggiungi file), se usi un repository Mercurial.

  5. Clicca sul pulsante Commit (Esegui commit) in alto per eseguire il commit del file.

  6. Nella finestra di messaggio, inserisci "Initial commit" ("Commit iniziale").

  7. Clicca sul pulsante Commit (Esegui commit) sotto la finestra, per eseguire il commit del nuovo file alla cronologia del progetto. 

    Tutte le attività che hai svolto fino a questo momento si trovano nel sistema locale e, finché non invii le modifiche al repository di Bitbucket remoto, non saranno visibili nel repository di Bitbucket.

  8. In Sourcetree, clicca sul pulsante Push (Esegui push) per eseguire il push delle modifiche sottoposte a commit. Tramite questa azione, puoi trasferire uno o più commit in un altro repository e pubblicare quindi in modo pratico i contributi.

  9. Nella finestra di dialogo visualizzata, il passaggio successivo dipende dal tipo di repository (Git o Mercurial) che stai usando:

    • Git: nella colonna Push? (Eseguire il push?), seleziona il branch master per indicare che stai eseguendo il push del branch all'origine e clicca su OK.

    • Mercurial: basta cliccare su OK, perché tutte le altre azioni sono automatiche.

  10. Vai al repository BitbucketStationSupplies in Bitbucket.

    • Clicca su Commits (Commit) nella barra laterale per visualizzare il commit nel repository. Bitbucket unisce e ti mostra tutte le modifiche che hai apportato al commit.

    • Se clicchi su Source (Origine) nella barra laterale, vedrai nel repository il file supplies.txt appena aggiunto.

Passaggio 3: Esecuzione di un pull delle modifiche dal repository

La prossima cosa che devi fare in qualità di amministratore della stazione spaziale è presentare una richiesta di nuove forniture. Occupiamoci quindi della configurazione di un sistema per ricevere tali forniture nella stazione spaziale di Bitbucket. Acquisisci un po' più di dimestichezza con Bitbucket e Sourcetree e fai affidamento su di noi per le esplorazioni nello spazio negli anni a venire.

Passaggio 1: Creazione di un file in Bitbucket

Per aggiungere il file di richiesta delle forniture, procedi come segue:

  1. Da BitbucketStationSupplies in Bitbucket, clicca su Source (Origine) per aprire la directory di origine. Tieni presente che la directory contiene un solo file, ovvero supplies.txt.

    • A. Pagina Source (Origine): clicca sul link per aprire questa pagina.

    • B. Selezione del branch: scegli il branch da visualizzare. 

    • C. Pulsante More options (Altre opzioni): clicca per aprire un menu con ulteriori opzioni, come "Add file" ("Aggiungi file").

    • D. Area del file sorgente: visualizza la directory dei file in Bitbucket. 

  2. Nella pagina Source (Origine), clicca sul pulsante More options (Altre opzioni) nell'angolo in alto a destra e seleziona Add file (Aggiungi file) dal menu. Il pulsante More options (Altre opzioni) viene visualizzato soltanto dopo che avrai aggiunto almeno un file al repository. Viene aperta una pagina per la creazione di un nuovo file, come mostrato nell'immagine seguente.

    • A. Branch con il nuovo file: modifica l'impostazione se desideri aggiungere il file a un altro branch.

    • B. Area del nuovo file: aggiungi dei contenuti al nuovo file qui.

  3. Inserisci supplyrequest nel campo filename

  4. Seleziona HTML dall'elenco Syntax mode (Modalità sintassi).   

  5. Aggiungi il codice HTML seguente nell'area di testo: <p>We are requesting additional supplies. Please send us the following:</p>
    <ul>
    <li>space ice cream</li>
    <li>nerf darts</li>
    <li>telescope light shield</li>
    </ul>

  6. Clicca su Commit (Esegui commit). Viene visualizzato il campo Commit message (Messaggio di commit) con il messaggio: supplyrequest created online with Bitbucket.

  7. Clicca su Commit (Esegui commit) sotto il campo del messaggio.

Hai completato la creazione di un nuovo file in Bitbucket.  Verrai reindirizzato alla pagina con i dettagli del commit,  in cui potrai vedere la modifica appena apportata: 

Se desideri visualizzare un elenco dei commit eseguiti finora, clicca su Commits (Commit) nella barra laterale.

Passaggio 2: Esecuzione di un pull delle modifiche da un repository remoto

Adesso dobbiamo inserire il modulo della richiesta di forniture nel sistema locale. La procedura è abbastanza semplice; in sostanza è il contrario del push effettuato per inserire il file supplies.txt in Bitbucket.

To pull the file into your local repository, do the following:

  1. Apri il repository in Sourcetree e clicca sul pulsante Pull (Esegui pull).

    Viene visualizzato un pop-up per comunicarti che stai unendo il file da Bitbucket al repository locale.

  2. Clicca su OK in questa casella. Sourcetree si aggiorna e visualizza una descrizione del file unito.

  3. Navigate to your repository folder on your local system and you'll see the file you just added.

Fantastico! Hai terminato il flusso di lavoro DVCS di base (clonazione, aggiunta, esecuzione del commit, del push e del pull) tra Bitbucket e il sistema locale.

Passaggio 4: Utilizzo dei branch di Sourcetree per unire un aggiornamento

Sfogliando l'Intergalactic Mall Magazine, vedi degli altoparlanti che secondo te sono perfetti per la stazione spaziale. Sono abbastanza grandi per produrre una buona quantità di suono e sufficientemente leggeri per non rompersi a causa dell'assenza di gravità. L'unico problema è che sono piuttosto costosi e ti serve l'approvazione per poterli aggiungere ufficialmente all'elenco delle forniture.

Nell'attesa, puoi creare un branch di funzioni per inserire la nuova voce nell'elenco delle richieste. Quando avrai ottenuto l'approvazione, ti basterà unire il file delle richieste dal branch di funzioni al branch principale.

I branch sono più efficienti se lavori in team. Puoi lavorare sulla tua parte di progetto dal tuo branch, eseguire un pull degli aggiornamenti da Bitbucket e quindi unire tutto nel branch principale quando è pronto. Nella nostra documentazione trovi ulteriori spiegazioni sull'utilità dei branch.

Passaggio 1: Creazione di un branch e aggiunta di modifiche

Procediamo con la creazione di un branch per inserire gli altoparlanti nel file di richiesta delle forniture. Anche se i branch funzionano in modo diverso su Git e Mercurial, la procedura di creazione in Sourcetree è simile.

  1. In Sourcetree, clicca sul pulsante Branch
  2. Visualizzerai un pop-up diverso per la creazione di un nuovo branch a seconda del repository utilizzato (Git o Mercurial). Nel campo New Branch (Nuovo branch) o Create a new branch (Crea un nuovo branch), inserisci wish-list come nome del branch.

  3. Clicca su Create Branch (Crea branch)( o su OK.

  4.  In Sourcetree, clicca sul pulsante Show in Finder (Mostra nello strumento di ricerca).  Si apre la directory nel sistema.

  5. Dalla cartella della directory, apri il file supplyrequest con un editor di testo.

  6. Modifica il file aggiungendo la voce seguente all'elenco delle forniture: 
    anti-gravity speakers

  7. Salva il file.

  8. Apri la vista in Sourcetree; come puoi notare, adesso nel repository sono presenti modifiche senza commit.

    Da questo momento in poi, le restanti operazioni sono le stesse che hai effettuato inizialmente per aggiungere il file supplyrequest ed effettuarne il commit.

  9. Se usi un repository Git, prepara supplyrequest.txt al commit selezionando Stage file (File di stage) dal menu delle opzioni.

  10. Clicca sul pulsante Commit (Esegui commit) in alto per eseguire il commit del file.

  11. Nella finestra di messaggio, inserisci "Adding an item for my wish list" ("Aggiunta di una voce alla wish-list").

  12. Clicca sul pulsante Commit (Esegui commit) sotto la finestra. In Sourcetree, vedrai che il file è stato aggiornato nel branch wish-list.

Passaggio 2: Unione delle modifiche apportate ai file da un branch

La richiesta degli altoparlanti è stata approvata. Aggiorna l'elenco delle forniture principale con la voce della wish-list.

  1. Innanzitutto, torna al branch principale. Dalle voci del menu a sinistra in Sourcetree, passa il mouse sul lato destro dell'etichetta Branches (Branch) per visualizzare il comando Show (Mostra)
  2. Quindi clicca su Show (Mostra).  Sotto l'intestazione Branches (Branch), vedrai i due branch del repository, ovvero il branch principale e il branch wish-list. Il branch principale dei repository Git è denominato master. Il branch principale dei repository Mercurial è denominato default.
  3. Clicca due volte sul branch di funzioni (in questo caso wish-list) per passare a tale branch.

  4. Clicca sul pulsante Merge (Unisci)

  5. Dal pop-up visualizzato, assicurati che il commit sul branch wish-list sia evidenziato. Stai indicando che desideri aggiungere il commit da questo branch a quello principale.

  6. Se usi un repository Git, seleziona questa opzione in basso nella schermata: Create a commit even if merge resolved via fast-forward (Crea un commit anche se l'unione viene risolta tramite avanzamento rapido).

  7. Clicca su OK. Hai aggiornato il file supplyrequest nel branch principale inserendovi l'elemento della wish-list. L'aspetto di Sourcetree potrebbe essere leggermente diverso a seconda del repository che usi (Git o Mercurial).

  8. Se usi un repository Git, non devi fare più niente. Se usi un repository Mercurial, ti accorgerai che è necessario eseguire il commit delle modifiche. Clicca sul pulsante Commit (Esegui commit) in alto nella schermata. Come messaggio di commit viene visualizzata per impostazione predefinita una descrizione con la dicitura "Merge" ("Unisci"). Non modificare questo messaggio e clicca su Commit (Esegui commit).

Passaggio 3: Esecuzione del push delle modifiche a Bitbucket

  1. In Sourcetree, clicca sul pulsante Push (Esegui push) per eseguire il push delle modifiche sottoposte a commit.

  2. Nella finestra di dialogo visualizzata, clicca sul pulsante OK per eseguire il push delle modifiche al repository locale.

  3. Clicca nella pagina Overview (Panoramica) del repository di Bitbucket e nota che puoi visualizzare il push nel flusso Recent Activity (Attività recente) .

  4. Clicca su Commits (Commit) per visualizzare il commit che hai eseguito nel sistema locale. Ti accorgerai che la modifica mantiene lo stesso codice di commit che aveva nel sistema locale.

  5. Clicca su Source (Origine), quindi sul file supplyrequest. Puoi vedere che l'ultima modifica apportata al file dispone del codice di commit di cui hai appena eseguito il push.

  6. Clicca sull'elenco della cronologia dei file per vedere le relative modifiche di cui hai eseguito il commit, come mostrato nell'immagine seguente.

You are done!

È stato un lavoro intenso! Oppure no... dipende se lo paragoniamo a un lancio nello spazio. Adesso che conosci di più Bitbucket, potrai gestire molto meglio le attività della stazione spaziale. Prenditi una pausa e vai ad osservare le stelle per un po'.

Desideri ulteriori informazioni su Bitbucket e Sourcetree? Puoi accettare la sfida e aggiornare il repository di un altro membro del team.

Informazioni importanti

Per continuare a scaricare questo prodotto, devi leggere e accettare il Contratto di licenza del software Atlassian e l'Informativa sulla privacy.

Scarica Annulla